lunedì , novembre 20 2017
Home / Accessori / Differenza tra fotocamere digitali compatte e reflex
fotocamera

Differenza tra fotocamere digitali compatte e reflex

Il mondo della fotografia è particolarmente affascinante. La tecnologia negli ultimi 20 anni è cresciuta moltissimo ed il grosso balzo in avanti è stato fatto quando siamo passati dalla fotografia analogica a quella digitale. Oggi tutti hanno una fotocamera incorporata nel proprio smartphone e basta spingere un bottone per realizzare immagini di una qualità inimmaginabile un tempo. Sul mercato però continuano a vendere bene anche le fotocamere digitali compatte e le reflex. Quest’ultime sono quelle utilizzate da coloro che con la fotografia ci lavorano. Ma quali sono le differenze tra macchine compatte e reflex? Quale comprare? Quali caratteristiche dobbiamo controllare prima dell’ acquisto?

Il funzionamento della reflex e della compatta

La reflex è conosciuta anche come DSLR – Digital Single Lens Reflex, ovvero a singola lente. La luce entra attraverso l’obiettivo e viene riflessa da uno specchio che la fa convergere in una lente concentratrice. Da qui arriva nel pentaprisma e poi nel mirino oculare da cui il fotografo vede l’immagine che sarà impressa sul supporto digitale, scheda SD.  Quando scattiamo, lo specchio si solleva, si udisce il tipico click, questo permette alla luce di impressionare il sensore.



Solitamente sullo schermo lcd non si possono vedere le immagini in anteprima, alcuni modelli però dispongono di un “live preview”

Il funzionamento delle fotocamere digitali compatte è invece diverso. Non c’è nessuno mirino in cui infilare l’occhio per guardare la scena. Le immagini si notano in preview sullo schermo posteriore. Questo perchè manca lo specchio e l’immagine è ricavata elettronicamente dall’ obiettivo.

Il vantaggio delle reflex

E’ chiaro che una reflex è migliore in termini assoluti rispetto ad una compatta. Il prezzo potrebbe già giustificare una netta superiorità. Una buona fotocamera digitale in offerta, semiprofessionale reflex, costa almeno 1000 euro, parliamo solo del corpo. Una buona compatta si porta a casa con 150 euro. 

Le reflex hanno la possibilità di cambiare obiettivo. Si possono usare grandangoli, zoom, fish eye, teleobiettivi. Ognuno di loro è usato per esigenze differenti. Il grandangolo è utile per realizzare foto panoramiche con angolo di visualizzazione di 160 gradi. Il teleobiettivo ingrandisce un soggetto posto a distanza e la qualità non ne risente. Avete mai notato i fotografi a bordo campo nelle partite di calcio? Hanno tutti teleobiettivi di qualità.

Le fotocamere digitali reflex possono usare diversi formati:

Full Frame: corrisponde al formato della pellicola a 35 mm, ovvero 24 x 36 mm. Le ottiche che si montato hanno un rapporto di conversione 1:1, significa che se montiamo un 70 mm si comporta come tale.



APS-C : formato più piccolo rispetto al full frame. Ha un rapporto 1,5:1 se si usano le Nikon oppure di 1,6:1 se si scatta con le Canon. In questo caso un 50 mm equivale a un 75-80 mm.

Quattro terzi: è la metà del full frame e possiede un rapporto di conversione delle ottiche pari a 2:1. Il 50 mm si trasforma in  un 100 mm.

La rumorosità è un altro fattore che ci fa scegliere le reflex. Quando c’è poca luce dobbiamo usare una “pellicola” più sensibile. La pellicola non esiste più ma il principio è lo stesso. Il sensore deve alzare la “sensibilità” è ciò da vita a “rumore” ovvero a una nebbiolina che si percepisce sulle immagini. Le reflex permettono di scattare con pochissima luce senza flash, con ISO altissimi senza pregiudicare la qualità delle immagini.

Anche la velocità di scatto è un fattore che fa pendere la bilancia della scelta verso le reflex. Possono scattare anche 7-10 fotogrammi al secondo, ad esempio nelle foto sportive, in cui gli atleti si muovono velocemente questa qualità è fondamentale.

Quando scegliere una reflex

se siete veramente appassionati di fotografia dovete assolutamente mettere in conto di comprare una reflex. Le cose che si possono fare sono innumerevoli per chi padroneggia la tecnica.

Quando è utile una compatta

una macchinetta del genere è piccola, poco ingombrante, leggerissima. Si infila nel taschino, è semplice e costa poco, inoltre si possono realizzare video in full hd senza dover essere professionisti. In tutte le situazioni di viaggio è utilissima.

About Lisetta

Check Also

componenti elettronici

Componenti elettronici, panoramica e applicazioni

Tutti durante la loro vita hanno avuto per le mani o per lo meno visto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *