lunedì , novembre 30 2020
Home / Energia / Idee stravaganti per Halloween: vestirsi da bagno chimico
Idee stravaganti per Halloween: vestirsi da bagno chimico

Idee stravaganti per Halloween: vestirsi da bagno chimico

Una delle feste più conosciute del mondo è senza dubbio Halloween, che si tiene ogni anno il 31 ottobre, un’occasione davvero unica per lasciarsi andare e liberare la fantasia. Tuttavia scegliere il costume giusto non è facile, soprattutto se si desidera stupire, infatti si tende spesso ad essere troppo banali o scontati. Vediamo dunque alcune idee stravaganti per Halloween.

Come realizzare un costume da bagno chimico per Halloween

Festa di origini celtiche, resa internazionale dal successo ottenuto negli Stati Uniti, Halloween è un momento unico per divertirsi con gli amici e indossare i panni di qualcun altro. Un’idea che sicuramente è in grado di sorprendere è vestirsi da bagno chimico, prendendo spunto dai servizi igienici mobili più conosciuti come quelli dell’azienda Toi Toi Italia



In questo caso è possibile scegliere tra due opzioni, comprare un costume già pronto cercando sul web, oppure realizzarlo da soli per un outfit di Halloween personalizzato. Su internet è possibile trovare diverse proposte interessanti, ad esempio dando un’occhiata su Amazon dove sono presenti alcuni prodotti divertenti e spiritosi. 

Allo stesso tempo fare un costume da bagno chimico in casa è piuttosto semplice, infatti basta appena un vecchio lenzuolo azzurro e un po’ di cartone. Con il tessuto è possibile creare una sorta di mantella, basta realizzare un buco per la testa, cucire il lenzuolo sui lati e sotto le braccia, per poi tagliare la parte in eccesso all’altezza delle caviglie.

La parte del bagno chimico si può fare con il cartone, ritagliando le componenti classiche del WC mobile e mettendole insieme con della colla. Dopodiché bisogna soltanto realizzare dei fori per inserire dei nastri, in questo modo è possibile appendere la struttura al collo e alla schiena. Altrimenti si può creare un bagno chimico più grande sempre con il cartone, fare i buchi per braccia e gambe e nascondersi dentro al costume. 

Altri costumi di Halloween originali da indossare

Sicuramente vestirsi da bagno chimico per Halloween stupirà tutti, in quanto si tratta di un’idea davvero originale per la festa più eccentrica del mondo. Mascherarsi da oggetti rappresenta sempre un’ottima soluzione, infatti la maggior parte delle persone opta in genere per un personaggio cinematografico, come il pagliaccio assassino, la maschera di Saw l’enigmista o il tradizionale di Freddy Krueger.

Dopodiché esiste una lista infinita di vampiri, streghe, maghi, scheletri, fantasmi e altri personaggi classici del cinema fantasy e horror. Per evitare i soliti cliché è possibile creare un costume per Halloween da soli, usando la fantasia per realizzare un vestito decisamente fuori dagli schemi abituali. Con la creatività, del tessuto e un po’ di cartone si possono mettere insieme costumi veramente pazzeschi.

Ad esempio è possibile fingere di essere un dentifricio, con un cappello che simula la pasta che esce dal tubetto, oppure da lavandino rischiando però che qualcuno chieda di lavarsi le mani. Un’idea simpatica, che riscuote sempre grande successo, è il costume da vecchia macchina fotografica, per scattare foto dei partecipanti simulando lo scoppiettio con il movimento del braccio.



La storia di Halloween: dall’Irlanda agli Stati Uniti

Le idee per un costume stravagante per Halloween di certo non mancano, l’importante è essere il più creativo di tutti. L’origine di questa festa viene spesso fatta risalire agli Stati Uniti, i quali hanno avuto il merito di renderla famosa in tutto il mondo, tuttavia la ricorrenza è nata in Irlanda. Il nome proviene infatti da All Hallows’ Eve, che significa la vigilia di tutti i santi.

Nel XVIII secolo la festa giunge nel continente nordamericano, grazie all’emigrazione degli irlandesi e degli scozzesi, diffondendosi in modo piuttosto rapido e arrivando ad essere oggi una festa globalizzata. Nonostante l’origine europea l’Italia ha importato questa ricorrenza dagli USA, proponendo una versione meno spaventosa del classico dolcetto o scherzetto americano.

Si tratta ad ogni modo di un’occasione per divertirsi, un momento inizialmente dedicato alla gioia dei bambini, ma diventato col tempo un evento sempre più apprezzato anche dagli adulti. Al giorno d’oggi le feste in maschera per Halloween sono tantissime, soprattutto nelle grandi città come Roma e Milano, dove per essere originali bisogna utilizzare tutta la propria creatività.

About Redazione

Check Also

L’energia nello spazio: solare, per forza!

Se qui sulla Terra stiamo facendo fatica a riconvertire la nostra fame di energia dai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *