lunedì , luglio 15 2024
Home / Miscellanea / L’importanza della scelta delle password per la sicurezza informatica

L’importanza della scelta delle password per la sicurezza informatica

Il tema cybersecurity è sicuramente all’ordine del giorno, soprattutto poiché il numero di truffe informatiche è in aumento. Il motivo? Se negli anni passati ad utilizzare carte di credito online e servizi di homebaking erano in pochi, oggi si tratta di operazioni facilissime e all’ordine del giorno ma non scegliere adeguatamente le password o il mancato utilizzo di antivirus potrebbe metterti in difficoltà, rendendo il tuo computer o i tuoi account molto più attaccabili… come puoi fare? Ti sveliamo qualche trucco per poter mantenere alti i livelli di sicurezza dei tuoi dispositivi e account.

Installa un antivirus specifico per il tuo dispositivo

Non pensare che se si tratta di mobile sei al sicuro, sappiamo che l’installazione di una protezione antivirus per Windows PC è molto comune e rientra sempre tra le priorità ma anche negli smartphone è fondamentale scegliere un servizio di questo tipo. In questo modo potrai scansionare, sia da desktop che da mobile, i file scaricati e i portali che visiti, evitando di mettere in pericolo i tuoi dati.



Scegli con cura le tue password utilizzando questi consigli forniti dagli esperti

Oltre ad utilizzare un antivirus o un software di sicurezza, puoi massimizzare la protezione scegliendo le password con cura e avendo attenzioni specifiche che possono aiutarti a renderle più efficaci. Inizia con un suggerimento importante: non utilizzare la tua data di nascita e soprattutto non scegliere la stessa password per più progetti differenti.

La lunghezza della password è fondamentale; più lunga è più sarà difficile da indovinare o decifrare; cerca di utilizzarne una di almeno 12 caratteri. Scegline una complessa, impiegando una combinazione di lettere (sia maiuscole che minuscole), numeri e caratteri speciali come !@#$%^&*. In questo modo potrai ottenere una password molto più sicura: se vuoi massimizzare questo aspetto potrai anche utilizzare un generatore di password sicuro come questo che ti stiamo suggerendo; presta poi attenzione alla modalità di conservazione delle stesse, evitando di lasciarle incustodite.

Un errore molto comune è quello di utilizzare date o informazioni personali che possono risultare dannose: sono facilmente indovinabili e possono essere ottenute tramite ricerche online, altrettanto sconsigliato è l’utilizzo di sequenze dello stesso numero tanto che spesso sono proprio i siti e i software a vietarle.

Non solo per proteggersi dai cyber-criminali: la tutela della privacy in famiglia

Se è vero che il numero di cyber-attacchi sta aumentando, è altrettanto vero che le persone più curiose tendono ad invadere la privacy altrui cercando di violare l’accesso a applicazioni di messaggistica, social network e molto altro: proteggerti significa educare tutti i membri della famiglia sull’importanza della riservatezza, di come sia un reato frugare all’interno di dispositivi di altri ma anche scegliere con cura le pass così da limitare l’accesso ai tuoi dispositivi. Dove possibile installa anche una doppia autenticazione così che arrivi una notifica sul tuo smartphone in cui qualcuno tenti di accedere al tuo profilo social o alla app di home banking. Chiaramente per potersi tutelare è importantissimo conoscere questi trucchi e applicarli ma anche prestare attenzione per non abbassare mai la guardia.

About admin

Check Also

Touchpoint nel marketing: cosa sono e come curarli

Nel marketing i touchpoint costituiscono i punti di contatto tra un’azienda e il pubblico di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *