giovedì , dicembre 8 2022
Home / Computer / Come trovare lavoro su LinkedIn, consigli utili per iniziare
come cercare lavoro su linkedin

Come trovare lavoro su LinkedIn, consigli utili per iniziare

Cercare lavoro su LinkedIn può essere difficile e complesso se non si hanno delle regole base da seguire.

Per questo motivo nell’articolo tratteremo nel dettaglio come usare LinkedIn per trovare lavoro.



Perché è risaputo, anche quando cerchi lavoro in altri canali, i recruiter cercano i tuoi profili social e traggono le loro conclusioni: quindi non c’è scampo, devi avere un profilo LinkedIn adeguato per ottenere un lavoro.

Perché essere su Linkedin?

Essere su LinkedIn, come detto, è fondamentale per ottenere maggiore visibilità nella ricerca del lavoro.

Il profilo Linkedin, infatti, è molto importante per fare bella figura agli occhi dei recruiter: renderlo chiaro, puntuale e attrattivo è un passo avanti nella ricerca del lavoro.

Per questo motivo occorre seguire dei consigli per migliorare il proprio profilo LinkedIn.

Di conseguenza, non essere presente sul social per professionisti è una grande mancanza per chi è in cerca di lavoro.

Come cercare lavoro su Linkedin?

La prima regola per cercare lavoro su LinkedIn è curare le informazioni del profilo.



Chi visualizza il profilo, anche un recruiter, si crea una prima impressione su di te in pochi secondi: quindi bisogna essere precisi e mostrare subito le proprie competenze.

In tal senso l’headline è fondamentale.

Si tratta della prima riga, quella in cui concentrare esperienze e/o posizione lavorativa attuale: sono pochi caratteri a disposizione ma costituiscono il tuo biglietto da visita.

Se hai un’occupazione è fondamentale che tu la inserisca in questa parte del profilo e la renda ben visibile, se invece non sei attualmente occupato allora dovrai inserire le tue competenze.

Inserisci in ordine decrescente le competenze in cui ti senti più forte e non superare le 3 voci.

Foto profilo Linkedin ideale per cercare lavoro

La foto profilo LinkedIn ha grande importanza e si accompagna all’headline.

Le dimensioni della foto profilo di Linkedin sono 400 x 400 px per un massimo di 2 MB.

Sii professionale ma non impacciato e soprattutto coerente con la mansione inserita nell’headline.

Un valore aggiunto potrebbe darvelo una foto professionale, nel bel mezzo dell’attività lavorativa.

Esiste poi Photofeeler, un sito molto interessante per ricevere dei feedback sulle foto da persone terze che vedono per la prima volta i tuoi connotati: un modo opportuno di replicare l’impatto che hanno i recruiter appena accedono sul tuo profilo Linkedin.

Basterà inserire la tua foto professionale per ricevere riscontri sinceri sull’efficacia.

Copertina Linkedin ideale per trovare lavoro

Anche la copertina Linkedin fa la sua parte: insieme alla foto e all’headline essa definisce uno sguardo d’insieme sul profilo.

Le dimensioni della copertina LinkedIn sono 1536 x 396 px per un massimo di 4 MB.

Molto spesso questo spazio è lasciato vuoto, senza immagine personalizzata: ovviamente trattasi di un errore molto grave in una strategia di promozione del proprio ruolo professionale (dicesi “personal branding”).

Il consiglio è di inserire una copertina in linea con headline e foto profilo, che faccia capire al visitatore quale sia la tua professione o le tue competenze.

Usare una copertina personalizzata e in linea col contesto professionale è un ottimo modo per trovare lavoro su Linkedin.

Ora che hai impostato headline, foto profilo e copertina di LinkedIn hai le basi per un primo approccio professionale al social network.

 

 

About Gianluca

Check Also

modificare pdf online

Vuoi modificare i PDF online? Scopri questo software di cui non potrai fare a meno

I tempi sono cambiati, fortunatamente. Non bisogna più fare i salti mortali per modificare un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *