lunedì , giugno 18 2018
Home / Accessori / Fitbit Charge 2 recensione
fitbit

Fitbit Charge 2 recensione

Sport e tecnologia vanno sempre più di pari passo. Grazie al progresso tecnologico, al giorno d’oggi è possibile fare attività sportiva e allo stesso tempo prendersi cura del proprio corpo, tenendo costantemente sott’occhio le funzioni vitali principali tramite l’utilizzo di oggetti caratterizzati dalla presenza dell’alta tecnologia. In questo senso, tra gli oggetti più utili troviamo innanzitutto gli smartphone, che tra le altre cose permettono di controllare l’attività fisica mediante app da scaricare o già integrate all’interno del sistema. Un livello di comodità ancora maggiore, però, è dato dagli orologi intelligenti. Tali dispositivi sono diventati negli anni una nuova terra di conquista per le aziende tecnologiche più all’avanguadia, con designer e fior fior d’ingegneri al lavoro per realizzare gli orologi e gli oggetti da polso più avanzati in modo da sbaragliare l’agguerrita concorrenza. Tra gli oggetti in questione impossibile non fare riferimento al Fitbit Charge 2, braccialetto per il fitness nonché oggetto per il controllo del battito cardiaco.

Fitbit Charge 2: il design

Fitbit Charge 2 è un particolare braccialetto per il fitness. A differenza di altri orologi per l’attività sportiva, il Fitbit è caratterizzato da un design più particolareggiato e ricco di dettagli che diversi altri oggetti simili non possiedono. Basta osservare il cinturino per rendersene conto: questo, infatti, nel modello classico è realizzato in acciaio inossidabile con la presenza di una trama lungo tutta la superficie dello stesso, per adattarsi al meglio al polso di chiunque lo utilizzi. I cinturini sono intercambiabili, così da scegliere il modello più adatto a seconda delle proprie esigenze. Per quanto riguarda il quadrante, questo è dotato di schermo OLED touchscreen, così da rendere l’uso del Fitbit Charge 2 ancor più comodo e pratico.



Fitbit Charge 2: funzioni e caratteristiche

Sono le funzioni il vero punto di forza del Fitbit Charge 2. Tra le funzioni principali vi è da sottolineare la possibilità di monitorare il battito cardiaco durante l’attività fisica mediante la tecnologia PurePulse, la possibilità di ricevere e sfruttare il segnale GPS nonché di inviare e ricevere SMS e chiamate, visionare i livelli di attività cardiaca e ottenere consigli a propositi dell’allenamento e della respirazione. Inoltre, l’eccezionale praticità di Fitbit Charge 2 consente di impostare promemoria per non dimenticarsi mai di praticare attività fisica, senza tralasciare le funzioni riguardanti il monitoraggio del sonno. Insomma, molto più di un braccialetto per il fitness: un vero e proprio compagno di vita.

About admin

Check Also

cartucce stampanti

Toner e cartucce compatibili: perché convengono

La tecnologia ha fatto passi da gigante e sembra che tutto orami sia intangibile e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *