lunedì , novembre 20 2017
Home / Computer / Come ripristinare windows 8
windows 8

Come ripristinare windows 8

Se il vostro PC funziona male, si blocca e non riuscite a determinare la causa, potrebbe essere necessario utilizzare il “Ripristino configurazione di sistema“, una funzionalità che permette di riportare il computer a uno stato precedente l’inizio dei problemi, in modo che ricominci a funzionare correttamente. Quando sul Pc è attiva la funzionalità “Ripristino configurazione di sistema”, periodicamente ed automaticamente Window crea delle “istantanee” chiamate “punti di ripristino” che contengono una copia di backup del registro di Windows 8, la configurazione del sistema, tutti i file di programma, i driver di sistema e i vari punti di ripristino eseguibili.

I punti di ripristino del sistema però non sono un backup dei dati personali come email, immagini, documenti, etc, ma solo del sistema operativo e di tutto ciò che permette il corretto funzionamento dello stesso.



Se dovete ripristinare il pc, avete varie opzioni disponibili.
Per prima cosa andate sul “menu Start” di Windows 8, scrivete sulla barra di ricerca “Impostazioni PC”, cliccate sulla voce che si apre sotto, indicata come “Impostazioni PC”, selezionate “Aggiorna e Ripristina”, e infine cliccate su “Ripristino”.

Potete scegliere: “Reinizializza il PC conservando i tuoi file“>per iniziare. Questa opzione permette di lasciare sul pc tutti i vostri file, pur ripristinando le impostazioni di fabbrica di Windows 8.
Se invece selezionate la voce “Rimuovi tutto e reinstalla Windows “>”Avanti”, vi si presenteranno due opzioni: “Rimuovi solo i miei file”, “Esegui pulizia completa dell’unità”.
Mi raccomando prima di rimuovere tutti i vostri file assicuratevi di aver copiato quello che vi serve su una chiavetta o su un hard disk esterno per poterli recuperare, poiché dopo averli cancellati da qui non avrete più modo di tornare indietro.
Se volete cancellare solo i vostri file selezionate la prima voce, mentre se volete portare il pc allo stato originale, magari con l’intenzione di rivenderlo, selezionate la voce: “Esegui pulizia completa dell’unità”.

Eliminare solo i file, è una procedura semplificata della durata di 15-20 minuti circa, mentre il ripristino totale può anche durare delle ore, pertanto siate sicuri di avere il tempo a disposizione prima di avviare il processo, che non potrà poi essere interrotto.
Una volta cliccato sulla voce desiderata non dovrete fare assolutamente nulla fino a che la procedura non sia completata e il computer si riavvierà.

Se avete svolto la procedura semplificata vi verrà mostrata la schermata di login o il desktop, se invece avete scelto il ripristino totale vi sarà richiesto di inserire le informazioni per la configurazione iniziale di Windows 8.

Un’ultima procedura di ripristino è quella di riportare il Pc a un punto in cui funzionava. Digitate nella barra di ricerca del menù start la voce “Ripristino”, cliccate su “Ripristino” e selezionate la voce “Configura ripristino di sistema”>”Ripristino configurazione di sistema”>”Ripristino consigliato”>”Avanti”>”Fine” questa procedura semplificata dura qualche minuto e non necessita della configurazione di Windows 8 quindi è consigliata per esempio solo se, dopo aver installato un programma o un’applicazione, il pc inizia a funzionare male e volete riportarlo allo status precedente quella precisa installazione.



About Lisetta

Check Also

sicurezza online

Sicurezza online, italiani ancora troppo disattenti

Una tentazione irresistibile: è questa la definizione più calzante per il wifi libero e gli italiani, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *