mercoledì , dicembre 12 2018
Home / Computer / Come velocizzare il pc senza formattarlo
computer

Come velocizzare il pc senza formattarlo

Lavorare con un computer performante è sempre importante: riduce i tempi morti, permette di completare più compiti ed evita di innervosire chi attende con ansia di fronte a quel puntatore a forma di clessidra. Ma è sempre necessario ricominciare tutto da capo per avere un computer efficiente? La risposta è no e, anzi, scopriamo insieme, passo dopo passo, come velocizzare il pc senza formattarlo.
La prima cosa da fare, che è anche la più semplice, è fare pulizia. Ogni utente dovrà cercare di eliminare programmi e file che non vengono più utilizzati e che, lasciati lì, occupano comunque spazio prezioso sull’hard disk. Bisognerà fare attenzione anche a quei frammenti di file legati all’utilizzo di alcuni software che intasano e rallentano il sistema operativo senza che chi utilizza il computer se ne accorga. L’operazione può essere effettuata manualmente o attraverso gli appositi eseguibili di disinstallazione forniti dai produttori del software in questione.
Con Windows, nel primo caso, è sufficiente andare in Pannello di Controllo, nella schermata di disinstallazione dei programmi, selezionare quello che si vuole rimuovere, fare clic col tasto destro del mouse e ancora clic su “Disinstalla”. Al termine della procedura il programma sarà eliminato. Su Mac, invece, bisognerà trasferire tutte le cartelle e i file relativi a quel programma nel cestino e svuotare quest’ultimo una volta terminata l’operazione.
In alcuni casi, su Windows, quando si disinstalla un programma, alcune delle sue componenti rimangono nascoste nel disco fisso. Per fare davvero pulizia è possibile servirsi di software adatti a eliminare non solo il programma, ma anche i file residui e le chiavi di registro.
Un altro modo per velocizzare il pc senza formattarlo è aggiornare il sistema e, soprattutto, i driver. Questi ultimi, infatti, permettono alle periferiche di funzionare correttamente e, perciò, un loro aggiornamento può portare a un evidente aumento delle prestazioni del computer. Per Windows, che contiene veramente tantissimi driver, non è sufficiente limitarsi agli aggiornamenti proposti da Windows Update, il quale ne gestisce soltanto una parte. Ecco perchè sarebbe opportuno scaricare programmi gratuiti, come Driver Booster 2, che verifica la presenza di driver bisognosi di aggiornamenti e provvede automaticamente ad effettuarli.
Per velocizzare il pc senza formattarlo è importante fare attenzione ai virus, che possono rallentare oltre che danneggiare la macchina. Per rimuovere eventuali virus presenti nel sistema, è necessario avere un buon antivirus sempre aggiornato o ricorrere a software sviluppati per ricercare e combattere spyware e trojan, più radicati e pericolosi.



About Lisetta

Check Also

windows 10

Resettare Windows 10

Windows 10 ha rappresentato una vera e propria innovazione nel mondo dei sistemi operativi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *